Prestiti tra Privati – I Risultati di Prestiamoci del primo trimestre 2018

Prestiti tra Privati – I Risultati di Prestiamoci del primo trimestre 2018

Primo trimestre 2018: continua la crescita di Prestiamoci nel mercato dei prestiti tra privati       Il mercato del social lending in Italia raccoglie sempre più interesse, come dimostrano i risultati del trimestre appena concluso. Un numero sempre crescente di persone ottiene prestiti da privati attraverso Prestiamoci, che consolida la sua posizione di leader nel mercato dei prestiti fra privati. Alcuni dati emersi dal primo trimestre 2018, che dimostrano la crescita rispetto alle gestioni precedenti: PRESTIAMOCI ha erogato 1,4 milioni di Euro nel primo trimestre 2018, nello stesso periodo del 2017 aveva erogato 663 mila Euro. Dall’avvio della piattaforma ha quasi raggiunto gli 11 milioni di Euro. Il portafoglio impegnato sale ai 7,0 milioni di Euro ed è cresciuto del +187% in 12 mesi. Il flusso di nuovi investimenti da parte dei Prestatori nel primo trimestre 2018 è stato pari a 790 mila Euro, nello stesso periodo del 2017 gli investimenti erano stati pari a 396 mila Euro. Gli indici di Portafoglio 30+ e 90+ sono rispettivamente 1,7% e 0,7%. I Prestiti erogati PRESTIAMOCI continua con il trend di crescita dell’attività di erogazione dei finanziamenti e del prestito tra privati. Il sito prestiamoci.it, che permette di richiedere e gestire prestiti tra privati online, grazie alla firma digitale, si conferma il principale veicolo dell’attività che, con il primo trimestre 2018, raggiunge i seguenti risultati. Da inizio attività i prestiti erogati sono 1.317 per un ammontare complessivo di 10,70 milioni di Euro. Nel primo trimestre 2018 i prestiti erogati sono stati 111 per un ammontare complessivo di 1,36 milioni di Euro, nello stesso periodo del 2017 erano stati erogati 70 prestiti...
Prestito tra Privati – I Risultati di Prestiamoci 2017

Prestito tra Privati – I Risultati di Prestiamoci 2017

I numeri di Prestiamoci: nel 2017 aumenta la fiducia nei confronti del prestito tra privati       PRESTIAMOCI supera i 5,12 milioni di Euro di erogato nel 2017 e dall’avvio della piattaforma supera i 10 milioni di Euro Il portafoglio impegnato sale ai 6,0 milioni di Euro e cresce del +205% rispetto a dicembre 2016 Il flusso di nuovi investimenti da parte dei Prestatori è stato pari a 2,05 milioni di Euro Luglio 2017 si conferma il mese con il record erogato raggiungendo gli 886mila Euro Gli indici di Portafoglio 30+ e 90+ sono rispettivamente 1,3% e 0,6%. Recuperati nel corso del 2017 oltre 75mila Euro Ricordiamo che PRESTIAMOCI ha ricevuto il nuovo Bollino Blu dall’Istituto Tedesco Qualità e Finanza come Migliore servizio in Italia nel Social Lending   I Prestiti erogati PRESTIAMOCI continua con il trend di crescita dell’attività di erogazione dei finanziamenti e del prestito tra privati: nel 2017 i prestiti erogati dalla piattaforma di Social lending sono stati  469 per un importo complessivo di circa 5,12 milioni di Euro, in crescita del 290% rispetto al 2016.   Volume Prestiti erogati Il prestito tra privati sulla piattaforma di Prestiamoci nel 2017 è in linea con l’andamento dei volumi mensili dei prestiti personali caratterizzati dalla stagionalità tipica del contesto italiano. Dopo il mese record di Luglio 2017, in cui sono stati raggiunti 886mila Euro – si è registrata una flessione ad agosto ed una ripresa nel corso dell’ultimo periodo dell’anno con una media mensile di 450mila Euro erogato/mese.       Principali finalità della richiesta di Prestiti tramite Prestiamoci Le principali finalità nella richiesta di prestito tra...
I Risultati di Prestiamoci al 31/10

I Risultati di Prestiamoci al 31/10

  Milano, 10 Novembre 2017 PRESTIAMOCI supera i 4,05 milioni Euro di erogato nei primi dieci mesi del 2017 e dall’avvio della piattaforma raggiunge gli 8,3 milioni di Euro Il portafoglio impegnato sale ai 5,2 milioni di Euro e cresce del +163% rispetto a fine 2016 Il flusso di nuovi investimenti da parte dei Prestatori è stato pari a 1,7 milioni di Euro Luglio 2017 è il mese con il record di erogato che raggiunge gli 886mila Euro, sempre nel rispetto dell’accurata selezione del credito che caratterizza PRESTIAMOCI Oltre il 98% di prestiti ha pagamenti regolari e l’indice di Portafoglio 90+ è pari allo 0,4% Recuperati nei primi dieci mesi del 2017 oltre 62mila Euro Assegnato a PRESTIAMOCI il nuovo Bollino Blu dall’Istituto Tedesco Qualità e Finanza come Migliore servizio in Italia nel Social Lending Iniziata a settembre una nuova campagna pubblicitaria dedicata ai Prestatori   I Prestiti Erogati PRESTIAMOCI prosegue con il trend di crescita dell’attività di erogazione dei finanziamenti: nel periodo Gennaio-Ottobre 2017 i prestiti erogati dalla piattaforma sono stati # 376 per un importo complessivo di circa 4,05 milioni di Euro, in crescita del 340% rispetto allo stesso periodo del 2016.   l’andamento dei volumi mensili è in linea con la stagionalità dei prestiti personali, tipica del contesto italiano, in cui – dopo il mese record di Luglio 2017, in cui sono stati raggiunti 886mila Euro – si registra una flessione ad agosto ed una ripresa nel corso dell’ultimo periodo dell’anno.   Le PRINCIPALI FINALITÀ sono state l’installazione di pannelli fotovoltaici, la ristrutturazione della casa, l’acquisto di arredamento, il consolidamento debito, esigenze di liquidità, l’acquisto dell’auto nuova e usata: quasi...

Giovani Capitali

    Abbiamo chiesto a quattro giovani studenti del Liceo Scientifico Statale Vittorio Veneto di Milano – che abbiamo ospitato nell’ambito del progetto formativo di Alternanza Scuola-Lavoro – di descrivere quali sono le motivazioni che spingono i giovani ad avvicinarsi al fenomeno del social lending e alla piattaforma di Prestiamoci. In questo post riportiamo integralmente il contributo preparato da Domenico, Giulio, Loris e Simone, che ringraziamo pubblicamente per il loro supporto, a cui abbiamo aggiunto una nostra descrizione sulla generazione dei “Giovani Capitali” ovvero i Millennials e il loro impatto nei prossimi anni.   ” Quali sono le motivazioni che spingono i giovani ad avvicinarsi al fenomeno del social lending?   Social Lending: facilità, rapido svolgimento, efficacia La facilità è certamente uno degli aspetti fondamentali che spinge i giovani ad utilizzare le piattaforme di social lending: tramite smartphone e tablet si può accedere alle piattaforme virtuali ed effettuare velocemente investimenti o richieste di prestiti. Al giorno d’oggi, infatti, si assiste al fenomeno dell’informatizzazione dei processi: ogni processo non è più vincolato indissolubilmente a realtà fisiche come per le banche, bensì passa ormai sotto al vaglio della rete. Questa modalità permette un rapido svolgimento delle operazioni finanziarie, ergo i capitali transitano tramite allocazioni dal prestatore direttamente al richiedente, evitando così il passaggio intermedio presso le banche. Punto cardine è quindi l’efficacia. Social Lending: trasparenza, fiducia, sicurezza Inoltre, in antitesi con l’ormai anacronistico sistema bancario italiano, giustamente esecrato per via di innumerevoli scandali, le piattaforme di social lending si pongono in un’ottica di trasparenza nei confronti del cliente. Viene altresì palesato il fine per cui agisce il soggetto richiedente: mentre presso le filiali si...

I Risultati di Prestiamoci al 30/04

  Milano, 5 Maggio 2017 PRESTIAMOCI supera 1,06 milioni di Euro di erogato nei primi quattro mesi del 2017 e dall’avvio della piattaforma raggiunge i 5,2 milioni di Euro Il portafoglio impegnato arriva ai 2,75 milioni di Euro e cresce del +39% rispetto al 31 dicembre 2016 Aprile 2017 è il mese con il record di erogato che supera i 376mila Euro, sempre nel rispetto dell’accurata selezione del credito che caratterizza PRESTIAMOCI Oltre il 96% di prestiti ha pagamenti regolari e l’indice di Portafoglio 90+ è pari allo 0,6% Recuperati nel primo quadrimestre 2017 oltre 29,6mila Euro Assegnato a PRESTIAMOCI il Bollino Blu dall’Istituto Tedesco Qualità e Finanza come migliore offerta TOP in Italia per i prestiti del Social Lending.   I Prestiti Erogati PRESTIAMOCI prosegue con il trend di crescita e accelera ulteriormente nei primi mesi del 2017: nel periodo Gennaio-Aprile 2017 i prestiti erogati dalla piattaforma sono stati # 107 per un importo complessivo di circa 1,06 milioni di Euro, in crescita di oltre il 400% rispetto allo stesso periodo del 2016   i mesi di Febbraio, Marzo ed Aprile hanno visto crescere i volumi mensili mese su mese raggiungendo il record mensile di erogato ad Aprile con oltre 376mila Euro e 35 prestiti, il cui erogato è pari a circa nove volte l’erogato del medesimo mese dell’anno precedente   Le PRINCIPALI FINALITÀ sono state la ristrutturazione della casa, l’arredamento, le cure mediche, l’acquisto dell’auto nuova e dell’auto usata, l’installazione di pannelli fotovoltaici e il consolidamento del debito: quasi il 68% dei progetti dei primi 4 mesi del 2017 è stato finanziato per una di queste motivazioni. Rispetto all’anno precedente c’è...

Sigillo TOP Condizioni per Prestiamoci

    Un importante riconoscimento per Prestiamoci nei primi mesi dell’anno: PRESTIAMOCI ha ricevuto il sigillo di qualità da parte dell’Istituto Tedesco Qualità e Finanza come migliore offerta in Italia per i prestiti del Social Lending, conseguendo il livello TOP (Affari& Finanza del 6 marzo 2017). Il risultato arriva in base al riscontro molto positivo delle condizioni dei prestiti ben al di sopra dei competitor diretti, ma anche del settore tradizionale. Il bollino blu dell’Istituto Tedesco Qualità e Finanza rappresenta una delle certificazioni più prestigiose di affidabilità e imparzialità per coloro che desiderano richiedere un prestito rispetto alle numerose offerte presenti sul mercato.   L’Istituto Tedesco Qualità e Finanza L’Istituto Tedesco Qualità e Finanza (ITQF) è un’organizzazione specializzata nelle indagini di mercato per l’analisi degli aspetti economici e qualitativi dei prodotti e servizi forniti da aziende di diversi settori, tra cui quello bancario, assicurativo e delle utenze. Le indagini svolte sono assolutamente obiettive ed imparziali e non sono sponsorizzate, in nessun modo, dalle società coinvolte negli studi. I test si basano su validi metodi scientifici. L’ITQF ascolta il parere dei consumatori per offrire loro uno strumento in grado di riconoscere le aziende che rispondano al meglio alle loro esigenze. In Europa, l’istituto è il leader delle indagini e dei sigilli di qualità. È dotato di proprie competenze professionali interne, indispensabili per valutare prodotti e servizi, che spesso non sono trasparenti per i consumatori. In Italia l’ITQF collabora con “La Repubblica”.   Lo studio Qualità e Finanza 2017 Come ogni anno l’Istituto Qualità e Finanza ha effettuato uno studio sull’offerta italiana in relazione ai prestiti personali, ossia quei finanziamenti per...