P2P Lending: perchè richiedere un prestito personale

  La maggior parte delle piattaforme di P2P Lending sono nate erogando prestiti personali, ovvero finanziamenti con l’erogazione diretta di denaro al Richiedente, senza la necessità di avere garanzie da parte sua. Questa tipologia di prestito si presta al meccanismo del P2P in quanto: ha tagli medio-piccoli, che si prestano più facilmente al finanziamento della domanda tramite la somma di tante piccole quote versate da una serie di Prestatori la gestione dei criteri di affidamento si adatta all’utilizzo di metodologie statistiche rispetto ad altre tipologie di prestiti e, quindi, consente la realizzazione di rilevanti economie di scala. Oggi, il P2P Lending è un modello affermato e che ha dimostrato di essere in grado di erogare importi significativi e migliaia di prestiti, con la medesima affidabilità e sicurezza riscontrabili in una banca – d’altronde le attività sono soggette alla supervisione di Banca d’Italia – pur assicurando al Richiedente importanti vantaggi.  Il P2P Lending è un modello semplice, rapido, trasparente e vantaggioso per tutti.  I 4 elementi distintivi del prestito personale erogato dal sistema del P2P Lending sono:  Processo semplice, veloce e vicino alle esigenze del Cliente  Erogazione 100% online  Offerta del prestito “su misura”: ogni Richiedente rimborsa secondo il proprio merito creditizio/capacità di rimborso  Trasparenza   1. Processo semplice, veloce e vicino alle esigenze del Cliente La risposta alla domanda di prestito ed il preventivo sono in tempo reale. La documentazione del Richiedente è messa a disposizione tramite un semplice “upload”. Ogni Richiedente viene contattato per eventuale assistenza nelle varie fasi del processo. L’approvazione avviene in 24h con raccolta dei fondi, firma digitale ed erogazione immediata.   2.  Erogazione 100%...

P2P Lending: di cosa si occupa l’operatore

  Un Operatore P2P, come PRESTIAMOCI, si occupa di svolgere tutte le attività necessarie a far funzionare il marketplace e consentire il prestito fra privati. PRESTIAMOCI è un operatore P2P che gestisce il marketplace e verifica che i richiedenti siano meritevoli e che le rate degli investitori soddisfino le loro aspettative. Le attività svolte da un Operatore P2P sono: 1. Gestione dell’area Credito Valutazione dei Richiedenti, approvazione richieste di finanziamento, definizione del “merito creditizio” e attribuzione del tasso personalizzato (Risk-Adjusted Pricing) Verifiche documentali e anti-frode Erogazione e seguito della raccolta dei capitali sulla piattaforma La valutazione delle richieste di credito viene effettuata in base a regole creditizie definite dalla piattaforma, griglie di scoring proprietarie, accesso a database che registrano la storia creditizia dei richiedenti e informazioni relative al richiedente. 2. Gestione del portafoglio e dei flussi di rimborso dei finanziamenti Monitoraggio andamentale Incasso per conto proprio e dei Prestatori Sollecito e recupero dei crediti problematici 3. Gestione del Marketplace Definizione e applicazione delle regole di incontro fra domanda e offerta Gestione del mercato “secondario” Gestione dell’informativa e rendicontazione Svolgimento delle operazioni di manutenzione del sistema 4. Gestione e controllo dell’esecuzione delle attività di pagamento Disposizioni di ordini di pagamento e incasso in base ai finanziamenti approvati, alle regole del Marketplace e ai rimborsi ricevuti Predisposizione e pubblicazione del reporting per gli aderenti al servizio A causa del forte dinamismo e della continua evoluzione del mercato in questione, lo schema di riferimento del P2P Lending è stato applicato a diversi mercati ed è stato arricchito di elementi aggiuntivi. Ad esempio, per quanto riguarda la domanda di finanziamento, ai prestiti personali che...