Modifica unilaterale delle condizioni contrattuali Prestatore

La nuova piattaforma di Prestiamoci è finalmente online. Abbiamo introdotto nuovi e fondamentali cambiamenti nella struttura e nella logica del marketplace. Per tale motivo le condizioni contrattuali da voi sottoscritte con Agata SpA sono state modificate. Abbiamo inviato una mail a tutti i Prestatori attivi con il nuovo contratto. Per rendere maggiormente accessibile il contratto a tutti i Prestatori, abbiamo pensato di inserirlo anche in questo post. Non è necessario firmare il contratto o inviarlo ma è sufficiente leggerlo e conservarlo.  Vi ricordiamo che potete recedere dal contratto senza penalità entro due mesi dalla comunicazione e che avete diritto di ottenere l’applicazione delle condizioni contrattuali precedentemente praticate in sede di liquidazione del rapporto, nonché l’applicazione delle condizioni pregresse per l’amministrazione dei rapporti regolati dal Marketplace in essere al momento della variazione contrattuale. Vi invitiamo a visitare la vostra nuova Area Personale nei prossimi giorni e ci scusiamo per i possibili disagi tecnici dovuti a questa modifica nella piattaforma. Il Team di Prestiamoci Contratto Prestatore e...

Ci siamo quasi….

Tra qualche ora la nuova piattaforma di Prestiamoci sarà visibile a tutti i Prestatori. Ci scusiamo per il disservizio causato da questa attività di manutenzione straordinaria. A breve sarà possibile accedere alla nuova area personale utilizzando sempre il vostro indirizzo email e la vostra password. Cosa cambierà? Sono molti i cambiamenti nella struttura e nella logica di funzionamento della piattaforma. Abbiamo previsto l’invio di spiegazioni ed informazioni dettagliate direttamente al vostro indirizzo email. Pertanto, qualora desideriate ricevere tali informazioni ad un indirizzo diverso da quello comunicato a Prestiamoci, vi invitiamo a scriverci ad info@prestiamoci.it. Il team di...

Il nuovo marketplace di Prestiamoci

La piattaforma di Prestiamoci è in continua evoluzione e nei prossimi giorni prenderà forma uno dei più grandi cambiamenti annunciati nei mesi scorsi. Cosa cambierà? Verrà creato un unico mercato in cui ogni Prestito avrà il tasso di interesse rappresentativo della classe di rischio ad esso associata. I prestiti meno rischiosi saranno assegnati ad una classe di rischio minore e quindi ad un tasso di interesse più basso. In questo modo non ci saranno più vincoli legati all’appartenenza ad un mercato specifico ed il capitale potrà essere investito in modo flessibile. Il Prestatore potrà quindi decidere in ogni momento quali e quante quote capitale assegnare ai singoli Prestiti. Verrà introdotta una nuova modalità di suddivisione in quote del capitale.  Il nuovo capitale investito verrà suddiviso in quote uguali con importo multiplo di 25€ in modo da consentire una maggiore diversificazione del portafoglio. Verrà introdotta una nuova modalità di investimento che permetterà al Prestatore di decidere se investire il proprio capitale in modo manuale (scegliendo uno ad uno i Prestiti che vuole finanziare) o se lasciare gestire l’allocazione del capitale alla piattaforma (modalità automatica) Cosa deve fare il Prestatore attivo nel vecchio marketplace? Il passaggio al nuovo marketplace sarà automatico e non dovrà fare nulla. A breve comunicheremo la data nella quale sarà messa online la nuova piattaforma. Ci saranno, per questo, due giorni di disservizio nei quali non sarà possibile accedere all’ Area Personale. Le nuove funzionalità della piattaforma saranno a breve disponibili nell’ Area Personale insieme ad un tutorial di supporto per l’utilizzo. A presto dal Team di...